TECNOLOGIE

Manutenzione SEFC: come adempiere alla normativa vigente?

La norma UNI 9494-3 stabilisce gli adempimenti a cui l’azienda deve ottemperare per il controllo e la manutenzione periodica dei SEFC.

20 giugno 2019

Le procedure per il controllo e la manutenzione dei SEFC e la loro periodicità sono descritte dalla norma UNI 9494-3, come riferimento per l’applicazione del DM 10 marzo 1998 e del DM 20 dicembre 2012 per quanto riguarda i Sistemi Antincendio di Protezione Attiva.

Di seguito riportiamo i principali adempimenti a cui l’azienda deve ottemperare, affidandosi a tecnici qualificati .


Controllo iniziale del sistema di evacuazione fumo e calore

Il controllo iniziale dei sistemi di evacuazione fumo e calore viene svolto per verificare il corretto funzionamento del sistema al momento della consegna.

Esso si compone di due fasi:

  • Verifica visiva e della documentazione
  • Controllo funzionale

Questo tipo di accertamento deve essere eseguito anche quando un manutentore prende in carico un sistema esistente, per assicurarsi che sia conforme alla documentazione presente in azienda.


Manutenzione ordinaria periodica dei SEFC

La manutenzione ordinaria dei sistemi di evacuazione fumo e calore rientra nel piano per il rinnovo del Certificato di Prevenzione Incendi e dell’attestazione di conformità antincendio. Dal 2014, la normativa prevede 2 interventi di manutenzione obbligatori all’anno, uno ogni 6 mesi. I controlli sono finalizzati alla verifica del funzionamento del dispositivo in coerenza con le indicazioni del costruttore.

Durante l'intervento manutentivo è necessario controllare:

  • il meccanismo di apertura
  • tutti gli organi di movimento che compongono il dispositivo
  • l’attuatore pneumatico o elettrico e gli elementi meccanici presenti
  • lo stato del dispositivo di azionamento
  • il corretto collegamento delle linee elettriche e/o pneumatiche
  • gli elementi termosensibili, che non devono presentare alterazioni

L'attività di manutenzione prevede il controllo del 100% degli evacuatori. La manutenzione prevede inoltre la verifica della pulizia e dell'integrità dei dispositivi e l'accertamento della presenza della targhetta di identificazione (assenza di segni di corrosioni, spaccature, cedimenti, sporcizia di alcun tipo o presenza di materiali che costituiscano un impedimento all'apertura dell'evacuatore).

Dopo aver esaminato i singoli componenti, (questi non devono infatti presentare danneggiamenti, manomissioni o alterazioni), si verifica la funzionalità dell’intero sistema. La prova viene eseguita a rotazione su una percentuale del sistema, in modo da garantire che tutto l'impianto venga verificato nell'arco di 4 anni. Tutte le prove devono essere formalizzate mediante la compilazione delle apposite liste di controllo.


Piano di sorveglianza continuo

È necessario prevedere un piano di sorveglianza continua per verificare che le apparecchiature e i componenti non presentino danni visibili e che non ci siano ostacoli che potrebbero impedire il corretto movimento delle parti mobili dei SEFC.

In funzione di rischi specifici, deve essere predisposto anche un ulteriore programma di controllo, da eseguire internamente o con l’ausilio di una consulenza esterna.

Per adempiere alle norme di legge, garantendo il corretto funzionamento dei dispositivi di evacuazione fumo e calore, Sol Smoke opera con squadre di tecnici altamente specializzate , attive 24/24, festività incluse.

Per maggiori informazioni e dettagli tecnici/organizzativi sull’installazione e manutenzione dei SEFC, compila il form Contatti oppure chiamaci allo +39 0444 946 812.

Continua a leggere…
Tecnologie

Come funzionano gli evacuatori di fumo e calore?

Gli evacuatori di fumo e calore sono importanti dispositivi di protezione attiva antincendio studiati appositamente per far defluire parte del fumo che si accumula all’interno degli ambienti e per consentire alle persone di uscire più velocemente dagli edifici qualora si verificasse un’emergenza, limitando i danni in caso di incendio.

17 giugno 2019
Servizi

Manutenzione Evacuatori fumo e calore: Sol Smoke, un lavoro a regola d’arte

Per garantire la sicurezza della tua azienda è fondamentale mantenere i SEFC perfettamente funzionanti, affidandoti a tecnici specializzati per le operazioni di manutenzione.

18 giugno 2019

Siamo a disposizione per consulenze e sopralluoghi presso la tua sede